Già a maggio dell’anno scorso Google ha rilasciato per la versione mobile la possibilità di impostare la modalità dark mode per la sua versione mobile sia per cellulari Android che Ios.

E ‘stata recentemente rilasciata la versione dark mode della home page di ricerca più famosa del mondo anche per la versione desktop.

Come impostare il dark mode di Google

Se siete amanti del dark mode, ossia la modalità scientificamente più riposante per stare molte ore davanti al desktop, con lo sfondo nero, è sufficiente che quando andate sulla pagina google.com clicchiate in basso a destra sul pulsante impostazioni.

Si aprirà la videata seguente dove dovrete cliccare sul sottomenù aspetto.

Vi compariranno tre opzioni e dovrete scegliere il radiobutton tema scuro.

A questo punto la vostra home page preferita di ricerca apparirà in questo modo:

Ovviamente a questo punto tutto diventerà in dark mode, quindi oltre alla pagina di ricerca anche la pagina delle impostazioni ed i risultati delle ricerche.

E’possibile ovviamente evitare di sincronizzare con tutti i dispositivi questa nuova modalità: possiamo quindi avere ad esempio la versione classica su mobile ed impostare la modalità dark mode solamente sul pc.

Una feature molto interessante sarebbe quella di poter impostare a tempo la modalità dark mode, ad esempio in un certo intervallo orario, ad esempio la sera quando c’e’ maggiore necessità.

Chissà che facendo la scansione con gli spider, Google non ascolti pure il nostro suggerimento per migliorare la modalità dark mode, sarebbe davvero simpatica come implementazione.